Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

La chiesa della Madonna delle Virtù insieme al San Nicola dei Greci fa parte di un complesso monastico ubicato nel cuore dei Rioni Sassi. L’origine della struttura è collocabile tra l’VIII e l’XI secolo. Nel 1213 è documentata la presenza dei monaci benedettini e tra il 1230 e il 1233 si attesta la presenza delle monache agostiniane di Accon.Le due chiese, pur subendo continue trasformazioni nel corso del tempo, conservano tuttora affreschi in stile bizantino databili tra il XII e il XIII secolo, i capitelli, i plinti, le colonne e gli amboni realizzati da artigiani locali. Dalla chiesa delle Madonna delle Virtù tramite una scalinata esterna si accede nella chiesa di San Nicola dei Greci. Il complesso, dopo un lungo periodo di abbandono, venne restaurato nel 1967 su iniziativa del Circolo La Scaletta.  Tra le persone che hanno visitato la struttura ricordiamo Giovanni Paolo II (1991), i presidenti della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro (1995) e Carlo Azeglio Ciampi (2001). Dal 1987 il complesso viene utilizzato ogni anno come location espositiva di sculture contemporanee.