Masseria Torre Spagnola

Circondata dall’affascinante paesaggio della Murgia, la masseria è tra le strutture più rappresentative del territorio appulo-lucano per realizzare eventi di una certa importanza.  Il nome Torre Spagnola deve la sua origine dalla possente torre merlata, costruita tra il 1560 e il 1600 per conto del Capitano Giuseppe Trullos, nipote del vescovo Giovanni Trullos che si era trasferito a Matera nel 1560. La struttura è provvista di 18 posti letto in grado di ospitare piccoli gruppi, 2 ristoranti dalla capacità massima di 200 persone, un ampio e comodo parcheggio. Le splendide terrazze consentono di realizzare durante la stagione estiva meeting, ed eventi all’aperto. La cucina prevede una notevole varietà prodotti caseari (latticini e formaggi) di produzione propria, piatti tipici e alcune specialità gastronomiche: Mezzelune alle noci con salsa dello Chef - Tiella di Agnello con patate e funghi cardoncelli - Choux con mirepoix di frutta.